Corso di massaggio per neonati 0-12 mesi

Dr.ssa Simona Lassandro

INFORMAZIONI GENERALI DEL CORSO

Quando il bambino viene massaggiato si sente più coccolato e amato ed il legame si rafforza.
Il massaggio infantile ha origini antiche, si tratta di una tecnica praticata da secoli in Oriente e nei paesi dell’Europa del Nord e oggi diffuso anche in Italia.
Dal momento che può essere praticato da mamma e papà in casa ha, prima di tutto, il merito di far sentire il bambino circondato di coccole e affetto. Inoltre, carezze, sfioramenti e delicate pressioni esercitate dalle mani dei genitori regalano anche profondi benefici psicofisici al bambino.
Il tocco caldo e affettuoso di mamma e papà passa attraverso la pelle, un vero e proprio organo di senso per i bambini. I muscoli si distendono, il ritmo cardiaco si regolarizza e la respirazione si fa più intensa e profonda.
Lo stato di relax e di benessere apporta una gratificazione profonda al bambino. Il contatto con le mani dei genitori inoltre aiuta il bambino a prendere consapevolezza della propria fisicità e della presenza fisica e spirituale dei genitori che sono lì con lui e per lui.
Il massaggio apporta il suo benessere nei neonati affetti dalle coliche gassose. Si possono piegare le gambe del piccolo, tenendogli un panno sul pancino, quindi appoggiarvi le mani e accarezzare la zona alternando il movimento delle due mani.
Il motivo è semplice, il tocco delicato su determinate zone del corpo attiva oltre alla circolazione sanguigna anche le endorfine (i neurotrasmettitori chimici responsabili della sensazione del benessere).

L’effetto benefico può essere risvegliato attraverso il massaggio infantile, la delicata pressione delle mani della mamma o del papà riproducono quella sensazione, regalando sicurezza, conforto e calma.
Ecco perché il massaggio infantile può conciliare il sonno e perché l’ora in cui viene eseguito è importante.

INSEGNANTE DI MASSAGGIO INFANTILE RICONOSCIUTO I.A.I.M. (International Association of Infant Massage)

L’insegnante di massaggio infantile riconosciuto da I.A.I.M. è abilitato all’insegnamento ai genitori.
L’insegnante certificato IAIM facilita la relazione affettiva tra bambino ed i suoi genitori che, attraverso il massaggio, apprendono uno strumento ideale per favorire il processo d’attaccamento e creare un legame più solido nell’ambito della famiglia.

RELAZIONE BAMBINO-GENITORE

I partecipanti al corso non imparano una “tecnica ” o un “trattamento riabilitativo”.
L’insegnante non massaggia il bambino in prima persona, ma svolge l’importante ruolo di facilitatore della relazione bambino – genitore.
Insegnare ai genitori l’arte del massaggio del proprio bambino richiede grande passione, equilibrio e responsabilità, requisiti fondamentali per chi intende lavorare con le nuove famiglie.

Posted in: